GOBETTI STORY

 

Nell'anno 1920, Costanza Ambrosini in Gobetti, bisnonna degli attuali gestori, prende in affitto un piccolo negozio di 50m2 con generi alimentari e annesso panificio situato in un punto commercialmente strategico adiacente alla piazza della chiesa di S. Martino (attuale centro storico).
Vista la buona rendita, 5 anni dopo decide di comprarlo, alla sua scomparsa continua con l'attivitą il figlio Pietro, addetto al panificio, con la moglie Adele Cabassi incaricata alla vendita. In seguito, venuto a mancare anche il nonno Pietro ( ), si susseguirono il figlio Guglielmo, da cui la ragione sociale "Gobetti "Guglielmo & C s.n.c.", addetto al panificio e la moglie Luigia Rosa Mazza.
    
Negli anni '60, grazie allo sviluppo industriale e commerciale, la societą dapprima ristruttura gli stabili e in seguito, negli anni '80 amplia il punto vendita portandolo alle dimensioni attuali (200m2 ).
Nel 19 entrano in societą anche i figli Pietro, Anna e Rita, attuali gestori.
Il 13 dicembre 1990 si inaugura l'apertura di un nuovo punto vendita situato in Via della Repubblica 61.
    
Attualmente entrambi i negozi sostengono una proficua attivitą, grazie anche all'inserimento di nuovi articoli come carne, frutta e verdura e ultimamente una vasta gamma di prodotti pronti di gastronomia propria, che vede impegnati, oltre i tre attuali gestori Gobetti, altri 12 dipendenti.

 

    

1964 ristrutturazione sede via Torelli

 

I FONDATORI

Foto

LA FAMIGLIA

Foto

ALBERO GENEALOGICO

Grafico

 

LE ATTUALI GENERAZIONI:
Foto